Discovery

Come orientarsi nella scelta dell’impastatrice?

Lug 20 / 2020 12:00AM

Comida è la linea di Zanolli che dal 1977 realizza macchine per la lavorazione degli impasti per pizzerie, panifici, pasticcerie. Uno degli strumenti indispensabili in ogni laboratorio è l’impastatrice. Le esigenze produttive, le dimensioni del laboratorio e le tipologie dei vari impasti determinano la scelta di quella più adatta. Comida offre la possibilità di scegliere tra 6 linee di impastatrici, ognuna con modelli diversi a seconda delle necessità produttive. Tutte le impastatrici sono accomunate dall’essere resistenti, sicure e semplici da utilizzare. Per un rapido orientamento, passiamo in rassegna la gamma evidenziando le loro caratteristiche principali.

GALASSIA – IMPASTATRICE A SPIRALE PER PIZZA

Versatile e compatta, Galassia Pizza è un best-seller tra i pizzaioli, anche perché offre la scelta tra 7 capacità diverse della vasca: da 8 fino a 60 kg. Disponibile a una o due velocità. La trasmissione a catena garantisce lunga durata e resistenza in fase di lavorazione. Per i modelli più compatti, esistono versioni con testa ribaltabile, con o senza vasca estraibile. Questa impastatrice è dotata di una robusta spirale e di un piantone spacca-pasta, entrambe in acciaio inox. È adatta per lavorare impasti con minimo 50% di umidità. Il kit di ruote è opzionale.

 

GALASSIA PLUS – IMPASTATRICE A SPIRALE PER PIZZA – IMPASTI DURI

Una novità nel catalogo Comida: una versione ancora più potente e robusta, particolarmente adatta per impasti a bassa idratazione. Disponibile con capacità da 25 kg o 35 Kg, entrambe a due velocità. Tutti gli accessori sono in acciaio inox. Un solido telaio assicura il funzionamento e la stabilità anche con impasti poco idratati e le ruote di serie ne facilitano la movimentazione. La particolare forma allungata della spirale e la forma arrotondata della vasca garantiscono l’ottimale raccolta dell’impasto e distacco dal fondo della vasca.

 

GALASSIA PANE – IMPASTATRICE A SPIRALE PER PANE

Dotata di una meccanica molto robusta, questa impastatrice è particolarmente adatta per i panifici, in cui i volumi produttivi sono importanti. Disponibile in 3 modelli, da 60, 80 e 120 kg, tutti con due velocità. La vasca è fissa ed è in acciaio inox, come la spirale. Il rapporto ideale tra la spirale e la vasca permette un’ottima ossigenazione. Può lavorare impasti con almeno il 50%. Le ruote sono incluse. Dotata di due motori, permette l’inversione della vasca. Galassia Pane ha di serie un doppio timer per impostare il tempo di lavorazione delle 2 velocità. È possibile utilizzarla in modalità manuale, automatica o semi-automatica. Di serie sono anche le ruote e i piedini per garantirne la stabilità durante il funzionamento. È dotata di piantone con piedino che aiuta a raccogliere gli impasti più idratati.

 

Demetra 30 Zanolli by ComidaDEMETRA – IMPASTATRICE A FORCELLA MULTIUSO

L’utensile a forcella gira su cuscinetti a sfera e permette di amalgamare in modo omogeneo gli ingredienti senza scaldare gli impasti. La capacità è di 30 kg, ma impasta in tempi rapidi anche piccoli volumi di impasto. È disponibile in versioni ad una o due velocità, entrambe con il timer. Può lavorare impasti consistenti, con quantità minima d’acqua 50%. Forcella, coperchio e vasca sono in acciaio inox. La rotazione contemporanea e opposta dell’utensile e della vasca aiutano a raccogliere la miscela in lavorazione. Carrelli con ruote da 10 cm o 40 cm sono forniti come optional.

 

DEMETRA PANE – IMPASTATRICE A FORCELLA PER PANE E PASTICCERIA

Questa impastatrice a forcella è particolarmente indicata per amalgamare, senza scaldarli, gli impasti duri e consistenti tipici della panificazione. Il movimento della forcella garantisce un’ottima ossigenazione dell’impasto, rendendo più friabile il prodotto finito. È disponibile in modelli da 35 kg e da 60 kg, entrambi con due velocità. La quantità minima consigliata di idratazione dell’impasto è 50%. La vasca e il coperchio sono in acciaio inox. La feritoia del coperchio permette di controllare l’impasto e di inserire gli ingredienti anche in corso d’opera.

 

ERACLE – IMPASTATRICE A BRACCI TUFFANTI

Il movimento dei bracci tuffanti è studiato per riprodurre quello umano. I bracci sollevano l’impasto, permettendone l’ossigenazione ed evitando che si scaldi. Inoltre coadiuvano la distribuzione regolare degli elementi in sospensione. Questa impastatrice è utile, ad esempio, nella realizzazione degli impasti per panettoni ed è spesso adottata in pasticcerie e industrie dolciarie, ma anche in pizzerie che desiderano mantenere la temperatura dell’impasto sotto controllo per tutta la lavorazione. Eracle di Comida è disponibile con capacità da 50, 60, 80 e 100 kg, tutte a due velocità. Bracci, vasca e protezione sono in acciaio inox. Può lavorare con impasti sia consistenti che più soffici, che prevedono l’aggiunta graduale degli ingredienti.

 

N.B.: Il voltaggio Standard delle macchine Comida è: 400Vac 3 50Hz. Voltaggi alternativi sono disponibili su richiesta e previa approvazione dell’ufficio tecnico.

You can subscribe here to get our latest updates

Privacy Policy*
 I have read and accept

Subscribe to the newsletter *
 I Authorize